ETERICO

MIEPOESIE

Non chiedo mani all’altrove

– ma vedo –

e sottile annego

in luci inconfutabili.

 

Eterico…

 

Lampeggiamento.

Un monito di spettri,

rarefarmi adesso

nel volo di un ascensore.

 

 

[Giovanna Lacedra | 2002]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...